COST: Cooperazione Europea nei settori scientifico e tecnologico.

31 Ago 2010

Logo della European Cooperation in Science and Technology (COST)Entro il 12 novembre 2010, le imprese che lavorano nei campi della ricerca potranno presentare i loro progetti sull'innovazione in svariati campi scientifici, fra i quali: biomedicina e scienze biologiche molecolari; chimica e scienze e tecnologie molecolari; scienza del sistema terrestre e gestione dell'ambiente; prodotti alimentari e agricoltura; foreste e relativi prodotti e servizi; persone, società, culture e salute; tecnologie dell'informazione e della comunicazione; materiali, fisica e nanoscienze; trasporti e sviluppo urbano, coprendo in questo modo un'ampia gamma di settori.

In più, le imprese che presentano dei progetti di innovazione multidisciplinari, che non possono essere associati ad un campo specifico ma diffondono la ricerca e l'innovazione su uno o più settori, sono favorite e supportate dal COST.

COST sito ufficiale

Il sito ufficiale del COST, che si occupa di cooperazione europea nei settori scientifico e tecnologico, è disponibile all'indirizzo www.cost.eu. Sul sito sono disponibili le informazioni su come partecipare al network COST, e come accedere ai finanziamenti e agli aiuti dell'istituto internazionale alle imprese che lavorano nei campi della ricerca scientifica e tecnologica.

Supporto COST

Il supporto della COST è disponibile per tutte le imprese la cui candidatura d'accesso sarà accettata e la scadenza per la presentazione del proprio progetto di ricerca è annuale (per il 2010 il termine ultimo di presentazione delle candidature è il 12 novembre, mentre le proposte preliminari devono essere presentate entro il 24 settembre 2010). Il COST si impegna a finanziare con importi massimi di 100 mila euro annuali, per 4 anni (salvo altre disposizioni per progetti particolari).

Stati membri COST

Attualmente, il COST per la favorire la cooperazione europea nei campi della ricerca scientifica e tecnologica comprende 35 Stati membri: Austria, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Regno Unito, Serbia, Repubblica Ex Jugoslava di Macedonia  e Israele.