Fondo pensione o PIP?

1 Dic 2010

Fondo pensione o PIP?Il premio inizialmente versato dall'assicurato per un piano previdenziale individuale (PIP), contando i costi di commissione e le voci accessorie relative, arriva ad essere molto oneroso soprattutto durante i primi anni dalla stipula del contratto, e conteggia anche dei costi accessori di garanzia per caso morte prematura dell'assicurato.

Nonostante ciò, questa tipologia di polizza ha subito un incremento esponenziale. La pensione integrativa è un prodotto finanziario offerto ormai da tutte le compagnie assicurative, e l'offerta complessiva non varia molto da un istituto all'altro.

Differenze fra polizza vita e PIP

Il PIP, al contrario delle polizze vita classiche, è connessa in maniera imprescindibile all'età pensionistica. Non è infatti possibile riscuotere il premio a scadenze prefissate, come le altre polizze vita, ma deve essere riscattata solo dopo l'età della pensione, attualmente stabilita sopra i 65 anni.

Modifiche del premio

La finalità ultima del PIP è garantire al contraente un'integrazione alla pensione che gli spetterebbe di diritto secondo le normative vigenti.

L'aggettivo “individuale” si riferisce al fatto che il contraente, già dopo il primo anno dalla stipula del PIP, può decidere di variare il premio da versare, in modo da ottenere un importo maggiore al momento del riscatto della polizza.

Le possibilità economiche di chi stipula un contratto PIP dunque sono decisive per l'ammontare totale del riscatto di questa particolare tipologia di polizza.

Chi sceglie la PIP

Ad oggi, per l'alto costo relativo ai piani previdenziali individuali, sono soprattutto liberi professionisti e imprenditori a scegliere questa particolare offerta finanziaria.

L'alto costo infatti è reso conveniente da diversi sgravi fiscali (Irpef in primis) garantiti dal piano previdenziale individuale, oltre al fatto di avere la possibilità di integrare il contratto con altre polizze per la copertura di rischi quali l'invalidità, non autosufficienza temporanea o a vita etc...)