Fondi comuni, un investimento sicuro?

1 Ott 2013

I fondi comuni sono dei patrimoni che vengono gestiti da determinate società e sono distinti sia dal patrimonio di esse sia da quello della banca depositaria, per questo motivo un fondo di investimento è considerato un investimento sicuro. I creditori del risparmiatore in tal modo potranno al massimo rifarsi sulle quote di proprietà di quest'ultimo ma non sul patrimonio collettivo del fondo.

Inoltre i creditori della società di gestione potranno allo stesso modo solo rivalersi sul patrimonio di essa, ma non su quello del fondo. Infine i creditori della banca depositaria non possono intaccare il patrimonio del fondo poichè si tratta di beni di terzi che sono in deposito.

Dunque in caso di default non verrà confiscato nulla se non il patrimonio della banca. Dal punto di vista esterno, dunque, il fondo è uno strumento ben congegnato in grado davvero di proteggere il denaro dei risparmiatori, ma la questione non finisce qui. I fondi obbligazionari hanno lo scopo di portare ad un investimento del proprio patrimonio solo in obbligazioni.

Ciò rappresenta un investimento sicuro per il risparmiatore. Infatti i regolamenti dei fondi hanno come regola che il patrimonio di essi venga suddiviso tra molti titoli in modo che il fallimento eventuale di un emittente non coinvolga anche gli altri.