Enel Green Power in Borsa

3 Nov 2010

Le Borse di Milano e Madrid potranno negoziare le azioni Enel Green Power a partire dal 4 novembre. Se ogni singola azione è stata quotata e valutata 1,6 euro, l'acquisto del lotto d'azioni minimo è fissato in duemila azioni, quindi circa 3200 euro di investimento.

L'IPO EGP da la possibilità, a chi acquista le quote e intende conservarle per almeno 12 mesi, la possibilità di avere una quota ordinaria gratis ogni venti quote acquistate.

Investimenti in Italia e all'Estero

L'Enel Green Power è un settore dell'attività particolare, che si occupa di attrarre investimenti per la creazione di nuovi impianti ad energia verde e rinnovabile, che saranno attivati dalla società in diversi territori, sia in Italia che all'Estero. Appena due mesi fa è entrato in produzione l'impianto eolico di Haut de Conge, in Francia.

1,6 euro ad azione

Il prezzo definitivo per la singola azione EGP è stato fissato, dopo una serie di oscillazioni, a 1,6 euro ad azione. Calcolando il numero delle azioni disponibili, la società dovrebbe essere in quota, disponibile in Borsa quindi, il 33%-34% dell'intero capitale.

La sceltà di rendere disponibile una quota non maggioritaria ha reso al gruppo guidato dal presidente Enel Piero Gnudi un incasso di circa 2200 milioni di euro.

Energia rinnovabile

Le azioni e gli investimenti sulle nuove fonti di energia verdi e rinnovabili, come il solare e l'eolico, nascono dalla necessità di rinnovare e ammodernare i sistemi di approvvigionamento energetico e rendere disponibili sul mercato internazionale le nuove tecnologie, per mettere in campo le nuove professionalità in grado di superare le sfide che ci impone la nuova economia, più attenta al rispetto e alla salvaguardia dell'ambiente.